Perché ‘Reservation Dogs’ di Taika Waititi potrebbe essere la tua nuova serie comica preferita

Una serie di commedia dark di mezz’ora su un gruppo di adolescenti nativi che crimin ‘and dealin’ in Oklahoma, con un cast di base nativo e persone native dietro la macchina da presa, e un Suona come una gustosa tazza di tè? Lo fa anche per me-e l’aggiunta di Taika Waititi al mix come co-creatore e scrittore addolcisce solo il piatto. FX ha dato Cani prenotazione, questo spettacolo, un pick-up serie. Ecco perché suona così bene, e perché è così importante per il futuro della televisione.

Ecco cosa Nick Grad, Presidente, Original Programming, FX Entertainment, ha detto sul pick-up: “Sterlin Harjo attinge profondamente alle sue esperienze come nativo dell’Oklahoma per rendere Reservation Dogs una storia fedele alla vita e incredibilmente divertente di gioventù, coraggio e disavventure. Taika Waititi presta il suo considerevole talento alla serie, aiutando Sterlin e il loro partner creativo Garrett Basch a produrre una serie unica e originale che non vediamo l’ora che il pubblico veda.”Co-creatore Harjo, che ha co-scritto il pilota con Waititi e diretto, detto questo la notizia e la sua collaborazione con Waititi: “Come amici di lunga data, era naturale che Taika e ho trovato un progetto insieme, e cosa di meglio di uno spettacolo che celebra il complementare di narrazione stili della nostra comunità indigene–miniera in Oklahoma e Taika in Aotearoa. Siamo entusiasti dell’opportunità di raccontare la storia di the Reservation Dogs con il nostro fantastico cast e troupe, Garrett Basch, e tutto il team di FX.”Altri membri del loro team includono il produttore esecutivo Basch (What We Do in the Shadows, un’altra serie comica FX coinvolta in Waititi) e, naturalmente, il loro incredibile cast: D’Pharaoh Woon-A-Tai (Creeped Out), Devery Jacobs (American Gods), Paulina Alexis (Beans) e il nuovo arrivato Lane Factor.

Taika Waititi dirigere Il mandaloriano
Immagine via Disney+

Al di là del talento evidente insito in questo team creativo, e i piaceri di genere di una serie TV dark commedia-thriller-vibed, Reservation Dogs è importante a causa del suo enorme passo verso l’inclusione indigena e la rappresentazione nel settore dello spettacolo. In termini di talento sia visto sulla macchina fotografica o di lavoro dietro le quinte, i numeri sono, dal punto di vista dei dati puri, imbarazzante basso. E quando vengono introdotti personaggi nativi, o “mitologie” native esplorate, come nella recente serie horror della HBO Lovecraft Country, i risultati sono spesso problematici e distruttivi. Con Reservation Dogs, una serie assolutamente impilata con creatori e talenti nativi, le porte continueranno a essere aperte, con storie più diverse di tutti i generi di questa comunità di ampia portata che viene raccontata e ricevuta.

Non vedo l’ora di Reservation Dogs — e non appena sapremo di più su quando la serie debutterà su FX, al di là di una promessa del 2021, lo avremo per te.

Gregory Lawrence (1087 Articoli pubblicati)

Gregory Lawrence (aka Greg Smith) è uno scrittore, regista, performer, cantautore e comico. È un editor associato per Collider e ha scritto per Shudder, CBS, Paste Magazine, Guff, Smosh, Obsev Studios e altro ancora. Ama la pizza e il film Mortal Kombat. Per di più, www.smithlgreg.com

Altro da Gregory Lawrence

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.